La commozione dei familiari a funerali caduti di Kabul

1' di lettura

Occhiali scuri e dolore per i parenti dei sei parà uccisi in Afghanistan. Lacrime anche per i tanti commilitoni presenti nella basilica di San Paolo fuori le Mura

Lacrime celate da occhiali scuri e il volto teso per il dolore. Così i parenti dei sei parà uccisi in Afghanistan seguono i funerali di Stato per i loro cari. Piangono anche i tanti commilitoni delle vittime presenti nella basilica di San Paolo fuori le Mura. La stessa chiesa che già salutò i caduti di Nassiriya in Iraq.

Leggi tutto