Papa: "Provo profondo dolore per le vittime di Kabul"

1' di lettura

Anche Benedetto XVI, all'Angelus da Castelgandolfo, ha ricordato i soldati italiani uccisi in Afghanistan: "I militari italiani e degli altri contingenti internazionali operano per promuovere la pace"

Anche Papa Benedetto XVI, all'Angelus da Castelgandolfo, ha espresso un profondo dolore per le vittime e i feriti nell'attentato a Kabul. "Provo profondo dolore" per i soldati morti in Afghanistan, ha detto il Pontefice che ha sottolineato come i militari italiani e degli altri contingenti internazionali "operano per promuovere la pace e lo sviluppo delle istituzioni, così necessarie alla coesistenza umana". Ratzinger ha rinnovato il suo incoraggiamento "alla promozione della solidarietà tra le nazioni per contrastare la logica della violenza e della morte".

Leggi tutto