H1N1, si indaga su morte paziente ricoverata a Messina

1' di lettura

Una donna 46enne, colpita dal virus, morta all'ospedale Pappalardo della città siciliana è la seconda vittima italiana del virus. Era stata ricoverata il 30 agosto e soffriva da tempo di broncopolmonite

E' la seconda vittima italiana dell'influenza A. Ricoverata all'ospedale Pappalardo di Messina, la donna 46enne era dallo scorso 8 settembre in coma farmacologico. In realtà il virus H1N1 s'è andato ad aggiungere a un quadro clinico già difficile, in quanto la paziente era già affetta da una broncopolmonite massiva. La donna si trovava nel reparto di rianimazione, dove negli ultimi giorni sembrava fosse leggermente migliorata. Poi, purtroppo, l'aggravarsi dei problemi respiratori fino al recente decesso su cui è stata aperta un'inchiesta.

Leggi tutto
Prossimo articolo