Scalata Unipol, Fazio e Consorte a giudizio

1' di lettura

Fiorani invece ha patteggiato la condanna. Le accuse sono ostacolo all'autorità di vigilanza, aggiotaggio e insider trading. Il processo comincerà il primo febbraio davanti alla prima corte del Tribunale di MIlano

Sono passati poco piu di 4 anni da quella che fu soprannonminata l'estate delle scalate e ora arriva la decisione del giudice per le udienze preliminari. Dei 45 imputati per il caso Unipol, tra persone fisiche e giuridiche, 28 sono stati mandati a processo, tre hanno patteggiato mentre gli altri sono stati prosciolti. Andrà a processo l'ex numero uno della compagnia assicuratrice Consorte, il suo ex braccio destro Sacchetti e anche l'allora governatore della Banca d'italia Antonio Fazio. Le accuse sono ostacolo all'autorità di vigilanza, aggiotaggio e, solo per Consorte, insider trading.

Leggi tutto
Prossimo articolo