Nuovo attacco a locale gay di Roma

1' di lettura

Dopo l'attentato incendiario del 26 agosto, ancora cosparso di materiale infiammabile l'ingresso del Qube. Pochi i danni, solo al portone della discoteca, popolare ritrovo di omosessuali nella capitale

Nuovo attacco ad uno dei locali per gay storici di Roma, il Qube nel quartiere di Portonaccio. Questa mattina prima delle sette, contro il portone della discoteca è stato gettato nuovamente liquido infiammbaile. Pochi danni, solo al portone d'ingresso. L'attacco precedente risale alla notte del 26 agosto quando la sede storica della serata di Muccassassina, la più importante festa gay, lesbica e transessuale della capitale, era stata attaccata con lancio di liquidi infiammabile e l'incendio era stato spento dai vigili del fuoco.

Leggi tutto