Napoli, sequestro materiale esplodente al San Paolo

1' di lettura

Un maxi blitz della polizia allo stadio partenopeo ha portato al ritrovamento e al sequestro di 200 chili di fuochi pirotecnici. Il custode dell'impianto è stato arrestato

Oltre due quintali di materiale esplodente, per lo più fuochi pirotecnici, sono stati trovati presso lo stadio San Paolo di Napoli. E' finito in manette il 59enne Salvatore Volpe, custode dell'impianto sportivo. La polizia ha inoltre evidenziato la pericolosità derivante dall'ingente quantitativo stoccato insieme ad altro materiale infiammabile come materiale plastico e stoffe.

Leggi tutto
Prossimo articolo