La madre di Sanaa: perdono mio marito che l'ha uccisa

1' di lettura

Convalidato il fermo del 45enne marocchino che ha accoltellato la figlia perché fidanzata con un italiano. Polemica per le parole della donna che ha detto: forse lei ha sbagliato

"El Ketawi è mio marito, abbiamo altre due figlie: che devo fare? Ha sbagliato, ma ha sbagliato anche Sanaa ad andarsene di casa...". Queste le parole che avrebbe pronunciato la madre di Sanaa, la ragazza marocchina uccisa a coltellate dal padre perchè conviveva con un uomo pià grand di lei. Intanto è stato convalidato il fermo del 45enne marocchino.

Leggi tutto