Medicina, si bipartisan alle cure palliative

1' di lettura

Approvato all'unanimità nell'aula di Montecitorio il disegno di legge per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. Il testo passa adesso all'esame del Senato

E' arrivato il "si" dell'aula della Camera alle norme sulle cure palliative, quell'insieme di interventi finalizzati al benessere dei malati terminali, per i quali le cure non servono più per guarire. Tra le novità della legge approvata con il voto unanime di maggioranza e opposizione, anche la semplificazione dell'accesso ai farmaci contro il dolore. Non sarà più necessario da parte del medico utilizzare un ricettario speciale, sarà il farmacista conservare copia della ricetta. Inseriti, inoltre, nell'elenco dei farmaci, alcuni principi cannabinoidi, importanti per malattie come la Sla.

Leggi tutto