Amava un italiano, giovane marocchina uccisa dal padre

1' di lettura

E' accaduto vicino a Pordenone. La ragazza, 18 anni, era in auto col fidanzato quando è stata raggiunta dal padre che l'ha accoltellata a morte e ha ferito il compagno. Da tempo la minacciava per la sua relazione

Ha ucciso la figlia di 18 anni, sorpresa in auto con il fidanzato. L'ha inseguita per strada e l'ha finita con una coltellata alla gola. Non sopportava che frequentasse quell'uomo di 13 anni più grande. La ragazzada tre mesi, era andata a vivere a Montereale Valcellina con il comapgno. Il padre della ragazza, El Ketawi Dafani, 45 anni, è stato fermato, imputato di omicidio. In ospedale è finito il fidanzato, Massimo De Biasio, 31 anni, uno dei quattro soci del ristorante dove la ragazza lavorara.

Guarda anche:
Hina, uccisa perché voleva vivere all'occidentale. Confermati 30 anni al padre

Leggi tutto