Deraglia Intercity vicino ad Arezzo, non ci sono feriti

1' di lettura

L'incidente non ha provocato alcun ferito e secondo quanto precisa Fs, si è trattato di "un piccolo sviamento in manovra". Il treno inoltre sta per ripartire, con un nuovo locomotore,mentre la carrozza coinvolta nell'incidente rimarrà ferma

L`Intercity 703 Venezia-Roma è deragliato pochi minuti fa tra le stazioni di Arezzo e Chiusi - Chianciano Terme. L'incidente non ha provocato alcun ferito e secondo quanto precisa Fs, si è trattato di "un piccolo sviamento in manovra". Il treno inoltre sta per ripartire, con un nuovo locomotore, mentre la carrozza coinvolta nell'incidente rimarrà ferma. Secondo il periodico sindacale In Marcia "non si sa se l`origine dell`incidente derivi da problemi al treno o al binario. L`area del deragliamento risulterebbe interessata da lavori di manutenzione su rotaie e scambi".

"Continuiamo ad essere preoccupati -dicono i macchinisti di 'Ancora in Marcia!'- per la sicurezza ferroviaria poiche' anche stavolta solo per caso non ci sono state conseguenze disastrose, considerando che su quei binari viaggiano i treni passeggeri e l'Alta Velocita'".

Leggi tutto