Week-end di sangue sulle strade italiane

1' di lettura

Bilancio pesante nel fine settimana. Tante le vittime in incidenti vicino a Roma, a Milano e nel Foggiano. Principale causa l'alta velocità e guida in stato d'ebbrezza.

Strade italiane insanguinate per un week-end da dimenticare. Il tributo più pesante l'ha pagato la Puglia con 6 vittime. Fra queste la moglie e il figlio di 10 mesi dell'attaccante argentino del Manfredonia, Mauro Marchano. Incidenti e morti anche a Milano, Bergamo, Osimo, Palestrina, nel Pisano e sul raccordo di Casalecchio. Le cause principali sono purtroppo ricorrenti: alta velocità e guida in stato d'ebbrezza.

Leggi tutto