Processo Meredith, respinte le istanze della difesa

1' di lettura

E' ripreso oggi in corte d'Assise, dopo la lunga pausa estiva, il processo per l'omicidio di Meredith Kercher, la studentessa inglese, uccisa la sera del 1° novembre del 2007 a Perugia

Raffaele Sollecito e Amanda Knox erano presenti alla riapertura del processo che si sta celebrando in Corte d'Assise a Perugia. La difesa di Sollecito ha presentato istanza di nullità della richiesta di rinvio a giudizio, per mancanza di alcuni dati nella relazione tecnica depositata dall'accusa, chiedendo anche l'annullamento di alcuni atti, tra cui stralci della relazione sul dna. All'istanza si sono associati i legali di Amanda Knox. Ma la Corte riunita ha detto no. "Nessuna lesione del diritto di difesa", ha spiegato il giudice, nelle procedure con cui la scientifica ha analizzato il Dna.

Leggi tutto
Prossimo articolo