Fiom, sciopero 9 ottobre per il rinnovo del contratto

1' di lettura

La Federazione italiana operai metalmeccanici ha proclamato un'astensione dal lavoro di otto ore, per il rinnovo del contratto nazionale

La Fiom ha proclamato uno scioperi per il 9 ottobre a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici. La proposta, del segretario generale Gianni Rinaldini, è stata approvata all'unanimità dal comitato centrale. Lo sciopero sarà accompagnato da manifestazioni a livello interregionale. La Fiom è pronta a revocare lo sciopero se Federmeccanica accoglierà le proposte girate la scorsa settimana al tavolo di confronto con gli industriali. Tra i motivi dello sciopero anche la richiesta al Governo di detassare i salari di primo livello e il blocco dei licenziamenti.

Leggi tutto
Prossimo articolo