Scuola, lunedì prima campanella in 12 regioni

1' di lettura

Molte le novità per questo anno scolastico e dal ministro Gelmini arriva un "in bocca al lupo" a tutti gli studenti. Intanto le proteste degli insegnanti precari non si placano. Domani manifestazioni in tutta Italia

In piena estate si era ipotizzato di posticipare l'apertura per il rischio diffusione dell'influenza A, da giorni è al centro di forti contestazioni da parte di precari, ma alla fine si parte. Da domani la prima campanella suonerà in 12 regioni: i primi a dover dimenticare le vacanze estive e tornare a scuola sono alunni e studenti del Trentino Alto Adige, Lombardia, Piemonte, Valle D'Aosta, Veneto, Liguria, Toscana, Lazio (per il primo ciclo), Umbria, Molise, Campania e Calabria. Molte le novità.

Leggi tutto
Prossimo articolo