Roma, Totti: "Nessun regalo, merito il contratto"

1' di lettura

Il capitano giallorosso a SKY TG24: "Non è una questione di soldi, altrimenti sarei andato via a 26 anni, quando mi volevano Real Madrid e Barcellona. E' una questione di cuore, e poi nessuno ha fatto quanto me per questa società"

"E' un contratto che ho meritato". Lo scandisce bene Francesco Totti, spiegando a SKY TG24 perché il nuovo accordo "è giusto". "Penso sia difficile che qualche altro giocatore possa ripetere quello che ho fatto io per la Roma - dice il capitano giallorosso - perciò penso che il contratto che mi stanno facendo sia guadagnato. E' un contratto importante, è vero, ma io non penso ai soldi: se lo avessi fatto me ne sarei andato a 26 anni, quando mi volevano Real Madrid e Barcelona, avrei guadagnato il doppio di quanto guadagno adesso. Non è un fatto economico ma di cuore".

Leggi tutto
Prossimo articolo