Omicidio Scampia, non ci sono testimoni

1' di lettura

La polizia scientifica di Napoli ha eseguito i primi rilievi in via Cupa Perillo per ricostruire la dinamica dell'agguato nel quale è stato ucciso Ciro Massimo Brugnuolo, 37enne incensurato, freddato con quattro colpi alla schiena

Due colpi alla schiena ed uno alla nuca: era incensurato ma è stato ucciso in un agguato dalle modalità camorristiche Ciro Massimo Brugnuolo, l'uomo di 37 anni ammazzato ieri sera, poco dopo le 21, mentre si trovava a piedi in via Cupa Perillo, nella zona di Scampia a Napoli. Gli investigatori dovranno appurare le frequentazioni di Brugnuolo, eventuali rapporti con esponenti camorristici della zona. Si stanno inoltre verificando se abbia compiuto qualche sgarro a boss della zona. Non aiuta la ricerca della verità l'assenza di testimoni.

Leggi tutto