Firenze, picchiato a sangue perché gay

1' di lettura

Un nuovo episodio di omofobia. Un ragazzo di 26 anni è stato aggredito a Firenze dopo una manifestazione. Il giovane è ora ricoverato con diverse fratture al volto

Grave episodio di cronaca, ancora una volta ai danni di un omosessuale. E' accaduto a Firenze, in piazza Salvemini, nella notte tra il 9 e 10 settembre. Un 26enne, poche ore dopo una fiaccolata contro l'omo/transfobia, è stato pestato a sangue da due italiani. Il giovane è stato trovato in un bagno di sangue da alcuni amici. Ricoverato d'urgenza, gli sono state diagnosticate, oltre che contusioni e tumefazioni, molteplici fratture: agli zigomi, alla mandibola e al naso.

Leggi tutto