Influenza A, a Napoli la paura ferma gli autobus

1' di lettura

Gli autisti dell'Anm hanno bloccato per alcune ore l'uscita di oltre 250 mezzi chiedendo più accurate pulizie contro il rischio di contagio del virus H1N1. I vertici dell'azienda: nessun pericolo

Autobus fermi a Napoli per diverse ore, motori spenti per paura dell'influenza A. I conducenti di un deposito hanno infatti incrociato le braccia, bloccando circa 250 mezzi in uscita e paralizzando 40 linee, chiedendo pulizie più accurate e maggiori garanzie contro il rischio contagio: disinfestazione dei bus, distribuzione di mascherine e un piano di vaccinazione per gli autisti. Gravi i disagi per il trasporto pubblico cittadino e pesanti le ripercussioni sul traffico. Dai vertici dell'azienda arrivano rassicurazioni per gli autisti: non c'è alcun pericolo.

Leggi anche:

L'OMS rassicura: il virus non sta mutando
Influenza A, antivirali tra business e bugie
Influenza A, il vaccino sarà davvero efficace?
Se l'influenza A diventa un business



Leggi tutto
Prossimo articolo