Resta gravissima la sopravvissuta all'incidente di Roma

1' di lettura

È ancora in coma farmacologico all'ospedale Santo Spirito della capitale Valentina Porcelli, una dei tre ragazzi sopravvissuti all'incidente di ieri mattina davanti alla Corte di Cassazione

Il giorno dopo lo schianto nel quale hanno perso la vita Giulia Brignone e Valentina Arru, gli inquirenti lavorano non solo alla ricostruzione della dinamica e delle cause dell'incidente ma anche alla perizia che sarà fatta sulla Fiat Punto sulla quale viaggiava il gruppo di amici. Restano gravi le condizioni di Valentina Porcelli ricoverata al Santo Spirito. Al volante c'era Giacomo Campanelli, 24 anni, sottoufficiale di Marina. Nel suo sangue i vigili urbani hanno trovato un tasso alcolico di 1,3 grammi per litro contro il limite consentito dalla legge di 0,5 grammi.

Leggi tutto
Prossimo articolo