Bimba annegata nel Trevigiano, madre arrestata per omicidio

1' di lettura

E' stata arrestata per omidicio volontario aggravato la madre della bimba di due anni annegata a Oderzo, in provincia di Treviso. La donna, una 22 enne brasiliana, si trova ora rinchiusa nel carcere di Belluno

E' finita in carcere a Belluno con l'accusa di omicidio volontario aggravato la 23enne brasiliana, madre della piccola di due anni e mezzo morta in un canalone sul fiume Monticano ad Oderzo, in provincia di Treviso. Secondo la Procura non si sarebbe trattato di un incidente, come sostenuto dalla madre. Non è stata ancora eseguita l'autopsia, ma da primi esami, la piccola non presenta nessuna escoriazione o contusione compatibile con una caduta in quel punto del canalone che ha degli argini costituiti da sassi.

Leggi tutto
Prossimo articolo