Influenza A, morto paziente ricoverato a Napoli

1' di lettura

E' morto nella notte, nell'ospedale Cotugno, il 51enne che aveva contratto il virus. Per i medici però il decesso è dipeso solo in parte dalla malattia perché l'uomo soffriva di gravissime patologie. Migliora intanto il 24enne in ospedale a Monza

Il suo cuore ha smesso di battere intorno alle 24 e a nulla sono valsi tutti i tentativi di rianimarlo. Il 51enne di Secondigliano, era ricoverato nell'ospedale per la cura delle malattie infettive Cotugno in gravissime condizioni. Un quadro clinico davvero preoccupante al quale si è aggiunto anche il virus dell'influenza a responsabile solo in parte, secondo i medici, del decesso. L'uomo, infatti, da tempo soffriva di miocardiopatia dilatativa e di diabete mellito. Patologie gravi alle quali si erano aggiunti anche un'insufficienza renale e una sepsi da staffilococco aureo. Lenti ma graduali miglioramenti per il paziente di 24 anni ricoverato al San Geraldo di Monza.

Leggi anche:

Influenza A, ecco il piano del Ministero
Influenza A, pediatri: "Valutare chiusura scuole"
Influenza A, in Italia vaccini gratuiti a novembre
Influenza A, antivirali tra business e bugie
Influenza A, il vaccino sarà davvero efficace?
Se l'influenza A diventa un business

Leggi tutto