Osservatorio Abruzzo, pioggia e freddo sulle tendopoli

1' di lettura

La terra non smette di tremare e gli sfollati devono lottare anche contro la pioggia, il freddo e le difficoltà del vivere in tenda (Puntata del 24 aprile)

Dopo il terremoto, gli sfollati si trovano a fare i conti con il maltempo. Pioggia e freddo si uniscono infatti ai problemi del vivere in tenda. Intanto si continua ad avere paura perché la terra non smette di tremare. "Bisogna avere coraggio, con la speranza di riuscire ad andare avanti tutti insieme", dicono i terremotati, alle prese con la loro nuova e difficilissima vita quotidiana. Intanto continuano i crolli e questo non fa che aumentare la tensione delle 36mila persone che vivono nelle tende. (Puntata del 24 aprile)

Leggi tutto