Pronti ad uccidere figli aspiranti pentiti, 4 arresti

1' di lettura

E' successo a Niscemi. Gli arrestati - tutti pregiudicati tra i 27 e i 54 anni - pianificando il sequestro di tre ragazzi di 7,11 e 18 anni e disponevano di una grande quantità di armi

A Niscemi, in provincia di Caltanissetta, quattro pregiudicati sono finiti in manette con l'accusa di associazione mafiosa. Per indurre due uomini di Cosa Nostra a rinunciare al loro proposito di diventare collaboratori di giustizia, gli arrestati - pregiudicati tra i 27 e i 54 anni - stavano pianificando il sequestro di tre ragazzi di 7,11 e 18 anni ed erano pronti anche ad uccidere. Disponevano inoltre di una quantità enorme di armi e di uomini. Ma sono stati intercettati e pedinati dalle forze armate e fermati.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24