Riapre la Grotta Azzurra, "nessuna sostanza tossica"

1' di lettura

Dai primi risultati delle analisi effettuate dall'Arpac non ci sarebbe alcun pericolo per la salute pubblica. La chiusura della grotta di Capri era stata disposta in seguito alla denuncia della comparsa di una schiuma bianca sospetta

Nessun pericolo per la salute di cittadini e turisti. Dai primi risultati relativi ai prelievi effettuati dall'Agenzia regionale per l'ambiente in Campania all'interno e all'esterno della Grotta Azzurra di Capri non c'è alcuna presenza di schiuma, di liquido oleoso e cattivi odori. La notizia della chiusura della grotta che ha fatto in poche ore il giro del mondo ha suscitato non poche polemiche. La regione Campania boccia il provvedimento e parla di una scelta irresponsabile che danneggia l'immagine dell'isola. E i sindaci annunciano: "Sta per riaprire".

Leggi anche:
Chiusa la Grotta Azzurra, la protesta dei barcaioli

Leggi tutto
Prossimo articolo