Gay aggrediti, il gip interroga Svastichella in carcere

1' di lettura

Sarà sentito oggi dal magistrato il 40 enne accusato di tentato omicidio e lesioni gravi per aver aggredito due omosessuali nella Capitale. E dall'ospedale dove è ricoverato uno dei due ragazzi dice "Non mi sento più tranquillo a Roma"

Sarà sentito oggi dal magistrato a Regina Coeli dal gip per l'interrogatorio di garanzia Alessandro Sardelli, il 40 enne accusato di tentato omicidio e lesioni gravi per aver aggredito due omosessuali a Roma. E dall'ospedale dove è ricoverato uno dei due ragazzi dice: "Ho paura. Non mi sento più tranquillo a Roma, neppure nel quartiere dove abito da sei anni".

Leggi tutto
Prossimo articolo