Ardea, interrogati i tre indagati per stupro

1' di lettura

Nessun fermo, al momento, per i presunti autori della violenza sessuale di Ferragosto nel comune romano. Due di loro hanno ammesso di aver avuto rapporti con l'accusatrice, la quale però sarebbe stata consenziente

Il Procuratore di Velletri Giuseppe Patrone ha ascoltato i due gemelli di 20 anni e il 18enne, accusati di aver violentato sul litorale di Ardea, nella notte tra il 14 e il 15 agosto, una ragazza di 17 anni. Due di loro hanno ammesso di aver avuto rapporti con l'accusatrice, sottolineando però, al contempo, che la giovane sarebbe stata consenziente.

Leggi tutto
Prossimo articolo