Roma, attentato incendiario contro locale gay

1' di lettura

Ignoti hanno tentato di dare fuoco a Roma alla discoteca "Qube", spesso frequentata da omosessuali e lesbiche. Nel locale non c'era nessuno perché chiuso per lavori di ristrutturazione

La scorsa notte ignoti hanno tentato di dare fuoco a Roma alla discoteca "Qube", spesso frequentata da gay e lesbiche. I vigili del fuoco intervenuti per spegnere il principio d'incendio, hanno trovato del liquido infiammabile. Le fiamme, secondo la polizia, hanno interessato soltanto l'ingresso e la biglietteria. Nel locale non c'era nessuno perché chiuso per lavori di ristrutturazione. "Si tratta di un attacco che si inserisce nella scia degli altri gravi fatti che abbiamo registrato in questi giorni a Roma e Rimini", dice Andrea Berardicurti, segretario politico Circolo Mario Mieli.

Leggi tutto