Vigilante spara a rapinatore, Pm: tentato omicidio

1' di lettura

Ha sparato a un uomo, ferendolo, che intendeva derubare un supermercato nel milanese. Il Pubblico ministero decide di indagare la guardia giurata per tentato omicidio volontario

Una guardia giurata ieri, mentre era in borghese e fuori servizio, ha sparato e ferito gravemente un uomo che tentava di rapinare un supermercato alle porte di Milano. Nei suoi confronti, dopo un lungo interrogatorio, la Procura ha aperto un fascicolo per tentato omicidio volontario. Un'accusa ben più grave del semplice eccesso di legittima difesa. In base ai primi rilievi eseguiti dagli investigatori, sembra che la donna, che si trovava nel market per fare la spesa, abbia sparato mentre Ernesto Arezio, pregiudicato 43enne, era già in fuga con un bottino di appena 140 euro.

Leggi tutto