Pavia, primo trapianto cuore-polmone al mondo

1' di lettura

E' stato realizzato nella città lombarda un eccezionale intervento chirurgico, che ha salvato la vita a un paziente di 49 anni. Risultato d'eccezione per un lavoro di collaborazione tra due ospedali

Un intervento davvero eccezionale, che ha salvato la vita a un paziente di 49 anni, affetto da ipertensione arteriosa polmonare. E' stato realizzato a Pavia dall'equipe medica del reparto di cardiochirurgia dell'Ospedale San Matteo. Si tratta di un doppio trapianto cuore-polmone. Il paziente era stato ricoverato con urgenza presso la Rianimazione dell'Ospedale San Gerardo di Monza, da cui è stato trasportato con urgenza a Pavia. L'eccezionalità della procedura risiede non solamente nell'efficacia della rete organizzativa e collaborativa dei due ospedali lombardi, ma soprattutto nella possibilità di trasferire il paziente da un ospedale all'altro grazie a una tecnologia sofisticata realizzata a mezzo di pompe arteriose miniaturizzate e trasportabili.

Leggi tutto