Scuola, diventa più severo l'esame di terza media

1' di lettura

Addio ai giudizi, da quest'anno la valutazione finale sarà espressa in voti, attraverso la media aritmetica tra tutti i risultati conseguiti. Saranno rari i 10 e lode. Soddisfatti i sindacati, con lo Snals che parla di vittoria

Addio ai giudizi generici, la scuola media cambia. Da quest'anno per i ragazzi che affronteranno l'esame a fine triennio ci saranno i voti: una media aritmetica tra tutti i risultati conseguiti. Soddisfatto lo Snals, il Sindacato nazionale autonomo lavoratori della scuola, che parla di vittoria. Con i giudizi, fino all'anno scorso, l'ottimo è stato raggiunto dal 17,25% degli studenti. Quest'anno, invece, senza con la possibilità da parte degli insegnanti di scegliere il metro di giudizio, i superbravi sono scesi al 7,92%.

Leggi tutto
Prossimo articolo