Sisma Abruzzo, chiudono le tendopoli. E gli sfollati?

1' di lettura

SKY TG24 ha analizzato quali dovrebbero essere le soluzioni individuate per i quasi 19mila terremotati che attualmente vivono nelle tende e che dal 30 settembre prossimo inizieranno ad avere il problema di una nuova abitazione

Dal primo al 30 settembre saranno chiuse, gradualmente, tutte le tendopoli che attualmente ospitano gli sfollati abruzzesi. Dove finiranno i terremotati? Innanzi tutto nelle abitazioni del cosiddetto progetto Case. A regime dovrebbero essere realizzati 4500 alloggi a disposizione di circa 15mila sfollati. Non l'unica soluzione, visto che i senzatetto sono il triplo. Le alternative saranno individuate in case in affitto a spese dello Stato, poi nella cosiddetta "autonoma sistemazione", e infine nelle casette di legno, in particolare nelle frazioni e nei piccoli centri.

Leggi tutto