Lampedusa, continua la ricerca dei corpi

1' di lettura

Ancora un giallo il naufragio nel canale di Sicilia. La procura di Agrigento ha ascoltato quattro dei 5 eritrei sopravvissuti, mentre il governo maltese sostiene d'aver avvistato l'ottavo cadavere in mare

Mentre la tragedia di Lampedusa continua a dividere gli animi, si cerca di far luce sul giallo dell'estate. Quattro dei 5 eritrei sopravvissuti sono stati infatti ascoltati in giornata dalla Procura di Agrigento, che ha parlato di piena conformità delle deposizioni rilasciate. Le loro condizioni di salute sono in via di progressivo miglioramento. E' quanto affermato dalla dottoressa Valeska Padovese, medico dell'Istituto nazionale salute migranti, impegnata nel centro d'accoglienza dell'isola.
Malta ha, nel frattempo, diffuso la notizia d'aver avvistato un ottavo cadavere in stato di decomposizione ma di non averlo potuto, al pari degli altri, recuperare perché in acque libiche.

Tutte le notizie e i commenti sul naufragio dei migranti

Leggi tutto
Prossimo articolo