Acireale, scontri dopo partita. Un ferito grave

1' di lettura

L'amichevole di calcio Acireale-Messina è terminata con un atto di estrema violenza. Un giovane campano rischia di perdere un occhio dopo essere stato colpito al viso con una cinghia da un tifoso della "squadra dello Stretto"

Un giovane di Torre Annunziata in vacanza ad Acireale, in provincia di Catania, è rimasto gravemente ferito ad un occhio durante una lite con un tifoso del Messina. Teatro del dramma lo stadio Tupparello della cittadina siciliana al termine di un incontro di calcio amichevole Acireale-Messina. Il giovane campano, tifoso del Savoia, squadra gemellata con l'Acireale, è stato colpito con una cinghia. Trasportato all'ospedale Cannizzaro, rischia ora di perdere un occhio. E' intervenuta la polizia, che avrebbe fermato tre persone.

Leggi tutto