Cosenza, anziano trovato morto assieme alla badante

1' di lettura

Per gli inquirenti si è trattato di un omicidio-suicidio: sarebbe stata la donna, un'ucraina 45enne, ad uccidere l'uomo, un pensionato di 85 anni, colpendolo alla testa con un oggetto contundente

Un pensionato di 85 anni e la sua badante, una ucraina 45enne, sono stati trovati morti in casa dell'uomo a San Fili, nel Cosentino. L'anziano è stato colpito alla testa con un oggetto contundente, forse una spranga di ferro o un batticarne, sul suo viso è stato poi posto un cuscino. Gli investigatori ritengono che ad uccidere il pensionato - forse al termine di un litigio - sia stata la donna, che poi, probabilmente per il rimorso, si è tolta la vita impiccandosi.

Leggi tutto
Prossimo articolo