Abruzzo, Berlusconi: "Fatto un miracolo all'italiana"

1' di lettura

Dopo la conferenza stampa al Viminale, il premier si è recato a L'Aquila per trascorrere parte della giornata di festa nei luoghi colpiti dal sisma e per fare il punto della ricostruzione. "Tra un mese la consegna delle case", ha promesso

"E' stato fatto un miracolo all'italiana". Lo ha dettom il premier, ieri, agli operai che si stanno occupando della ricostruzione in Abruzzo. Dopo la conferenza stampa al Viminale, il premier infatti si è recato a L'Aquila per trascorrere parte della giornata di festa nei luoghi colpiti dal sisma. "Tra un mese la consegna delle case", ha promesso. Ma i terremotati restano perplessi e timorosi per l'avvicinarsi dell'inverno. Intanto oggi coloro che hanno potuto sono fuggiti dalle tendopoli per passare il Ferragosto da parenti o amici. Per chi è rimasto, invece, poca voglia di festeggiare. I volontari hanno preparato comunque una grigliata e organizzato una serata il più possibile leggera.

Leggi tutto
Prossimo articolo