Marinai Buccaneer, festa grande per il rientro

1' di lettura

Dopo 4 interminabili mesi in ostaggio dei pirati somali, i 16 membri dell'equipaggio del rimorchiatore sono atterrati, poco prima della mezzanotte, all'areoporto di Ciampino. Ad accoglierli in festa i familiari e autorità governative

Con quasi tre ore di ritardo sono arrivati a Ciampino, poco prima della mezzanotte, i 16 marinai del Buccaneer, il rimorchiatore italiano di proprietà della ravennate Micoperi Group sequestrato nell'aprile scorso dai pirati somali e liberato da alcuni giorni. Ad accogliere i dieci connazionali, che con cinque rumeni e un croato componevano l'equpaggio, c'erano i familiari, il sottosegretario del Consiglio Gianni Letta e il console di Romania. In giornata i marittimi saranno ascoltati dagli inquirenti romani che indagano sul sequestro.

Guarda anche:

Le tappe della vicenda
L'11 aprile il sequestro
Il giallo dell'ultimatum 
Buccaneer, l'appello dell'equipaggio: liberateci

Leggi tutto
Prossimo articolo