Rapina in casa nel Casertano, morto un 50enne

1' di lettura

Vairano Patenora, tre malviventi si sono introdotti nell'abitazione durante la notte e hanno legato la vittima e la madre

Bartolomeo Gasparetti, 50 anni, bidello, è morto durante una rapina nella sua abitazione a Vairano Patenora, nel Casertano. L'uomo viveva con l'anziana madre. I rapinatori, tre, si sono introdotti in casa durante la notte e hanno legato Gasparetti e la madre mani e piedi con fascette di plastica. I carabinieri del comando provinciale di Caserta ritengono che i malviventi abbiano portato via qualche decina di migliaia di euro che l'anziana donna e suo figlio tenevano nascosti in casa. Il corpo di Gasparetti, a un primo esame, presenta ecchimosi ma non ferite d'arma da fuoco o da punta né tagli.

Leggi tutto
Prossimo articolo