Italiani più ecologisti, sale la raccolta differenziata

1' di lettura

Un rapporto Istat svela una maggiore attenzione al tema dell'ambiente, anche se con differenze su base geografica. Il Comune più virtuoso è Verbania, Villacidro quello meno sensibile. In calo il consumo di acqua per uso domestico

Italiani sempre più attenti all'ambiente. Cala infatti la raccolta totale dei rifiuti mentre aumenta la quantità di rifiuti raccolti in modo differenziato (+3%). Lo svela un rapporto dell'Istat, evdinziando però però alcune differenze su base geografica per la raccolta differenziata: al Nord risulta mediamente pari al 39,9%, al Centro al 25,5% al Sud al 14,5%. E' Verbania il Comune più virtuoso, Villacidro - in Sardegna - quello dove sono state raccolte le quantità minori. Italia attenta anche al consumo di acqua per uso domestico, con una riduzione dell'1,9% rispetto all'anno precedente.

Guarda anche:
Nuoro, auto da rottamare gettate in mare: 5 denunce
Dove fare il bagno: ecco la mappa del Ministero della Salute
Campania, dal mare di rifiuti all'emergenza mare inquinato

Leggi tutto