Teramo, fermati 4 minorenni per giovane ucciso

1' di lettura

L'assurda morte d'Antonio De Meo, aggredito e colpito alle tempie con un pugno, sarebbe forse da imputare a 4 minorenni italiani. Sulle cause, legate forse a una lite banale, si continua a indagare

Un ragazzo di 23 anni, Antonio De Meo, è morto la notte scorsa a Villa Rosa di Martinsicuro, vicino a Teramo, per le percosse ricevute durante un'aggressione da parte di alcuni giovani non ancora identificati. Secondo le testimonianze raccolte dai carabinieri De Meo sarebbe stato colpito con un pugno alle tempie per una lite banale. Le indagini comunque continuano per chiarire una vicenda circa le cui dinamiche si stenta ancora a credere.

Leggi tutto