Sisma Abruzzo, stop aiuti gratis a chi ha case agibili

1' di lettura

La Protezione Civile ha posto il blocco all'assistenza gratuita per coloro, le cui case sono state dichiarate agibili. Non mancano le riserve del sindaco Cialente mentre Bossi, in visita a L'Aquila, ha lodato l'opera di ricostruzione

A quattro mesi dal sisma che ha sconvolto l'Aquilano, la Protezione civile ha comunicato che non sarà più garantita assistenza gratuita a chi possiede case dichiarate agibili. A tal riguardo, tuttavia, il bellicoso sindaco del capoluogo abruzzese ha fatto notare che il numero dei "fortunati" è in realtà non elevato e che, in ogni caso, sussisterebbero pur sempre problemi seri legati all'allaccio di gas e luce. Ieri, intanto, il leader della Lega Bossi ha visitato le zone colpite, lodando l'opera di ricostruzione.

Leggi anche:
Terremoto nel Frusinate, nessun ferito

Leggi tutto