Roma, maxi-blitz traffico illecito rifiuti: 9 arresti

1' di lettura

La Capitale s'è risvegliata col felice esito della delicata operazione del Noe sul traffico illecito dei rifiuti. Tra gli arrestati ben tre funzionari della Regione Lazio. Scoperto anche un deposito di amianto friabile a Pomezia

All'alba i carabinieri del Noe di Roma hanno sgominato un traffico illecito di rifiuti. L'operazione ha visto nove arrestati, tra cui tre funzionari della regione Lazio e 40 indagati. A Pomezia è stato inoltre scoperto un deposito di amianto friabile altamente cancerogeno, proveniente da una fabbrica di Messina. Il pericoloso materiale doveva essere in realtà trasferito in Germania e non nella discarica laziale totalmente inadaguata.

Leggi tutto
Prossimo articolo