Vertenza Innse, spunta ipotesi nuovo acquirente

1' di lettura

Al terzo giorno di protesa dei lavoratori della storica fabbrica produttrice della Lambretta, si apre uno spiraglio. "E' stata depositata e firmata una proposta di interesse", ha riferito Gianni Rinaldini, segretario nazionale della Fiom

Al terzo giorno di protesa dei lavoratori della storica fabbrica produttrice della Lambretta, si apre uno spiraglio. "E' stata depositata e firmata una lettera che contiene una proposta di interesse all'acquisizione dei capannoni e delle macchine". Lo ha annunciato Gianni Rinaldini, segretario nazionale della Fiom, che però non ha voluto fare il nome dell'azienda che si offrirebbe di rilevare lo stabilimento di via Rubattino a Milano.

Leggi tutto
Prossimo articolo