Terremoto nel Frusinate, nessun ferito

1' di lettura

Una scossa di magnitudo 3.9 ha colpito questo pomeriggio una zona tra Lazio e Abruzzo. La forte scossa è stata avvertita dalla popolazione ma non ci sarebbero danni. Il sismologo dell'Istituto nazionale di Geofisica: "Fenomeno normale"

Una scossa di magnitudo 3.9 ha colpito questo pomeriggio una zona tra Lazio e Abruzzo. La forte scossa è stata avvertita dalla popolazione ma non ci sarebbero dannin né feriti. Alberto Frepoli, sismologo dell'Istituto nazionale di Geofisica tranquillizza: "Una scossa di una profondità di 10 chilometri non può provocare nessun danno. Si tratta di un fenomeno abbastanza normale, era già successo l'anno scorso". Nessun problema, a aprte lo spavento, neppure in Abruzzo. A L'Aquila oggi erano quattro mesi dal sisma.

Leggi tutto
Prossimo articolo