Esodo, code sul passante di Mestre. Anas dispone ispezione

1' di lettura

Giornata di grandi disagi sulle autostrade. Nel Nord-Est le situazioni più critiche. Traffico in tilt sul passante di Mestre, bloccato per ore. L'Anas ha disposto un'indagine. Forti rallentamenti sulla Salerno-Reggio Calabria

Per gli automobilisti intrappolati nel passante di Mestre, inaugurato lo scorso febbraio, la coda è lunga tutta la nuova bretella del Nordest. Poco dopo la 14 la situazione sulla A/4 la Padova-Venezia è critica. Il passante viene chiuso al traffico che viene deviato sulla tangenziale. Dopo la nuova arteria riapre ma l'Anas vuole vederci chiaro e chiede una verifica ispettiva per capire le cause del blocco.

Sabato 1 agosto, il primo vero grande esodo per le vacanze. Sulle strade dalle prime ore dell'alba transitano oltre 8 milioni di veicoli. Il bollino rosso accompagna gli italiani che hanno scelto l'auto, in aumento rispetto allo scorso anno. Sulla A/3 la Salerno-Reggio Calabria si sono toccate punte di 4000 vetture all'ora nel tratto salernitano, e anche qui alcuni tratti - dove si viaggia doppio senso di cricolazione- sono stati chiusi per smaltire le lunghe code all'altezza dei cantieri. Rallentamenti e code si sono registrati da nord a sud  ma nel tardo pomeriggio la situazione è migliorata ovunque giornata tranquilla- quella di domani- in attesa del prossimo weekend contrassegnato da un temuto bollino nero.

 

VAI A SKY METEO24

Leggi anche:

Bagagli smarriti: manuale di sopravvivenza
Campania, dal mare di rifiuti all'emergenza mare inquinato
Nelle stazioni ferroviarie il vademecum antiborseggio

Leggi tutto