Viareggio si ferma per ricordare vittime della stazione

1' di lettura

Un mese fa la tragedia: 28 persone morirono nell'incendio innescato dal deragliamento di un treno che trasportava Gpl. Si devono ancora accertate le responsabilità. Numerose le iniziative,oggi, per ricordare chi non c'è più

Viareggio non dimentica le sue vittime. Numerose le iniziative oggi, nella città toscana, per ricordare la strage di un mese fa. Le manifestazioni si concluderanno alle 23:48, ora dell'esplosione, con la lettura dei nomi delle 28 vittime. Tante le iniziative, a partire dalle 16, che culmineranno in in corteo unitario per le strade colpite dall'esplosione: via Ponchielli e via Porta Pietrasanta. "La città ha il compito di ripartire, ma vogliamo giustizia", ribadisce intanto il sindaco di Viareggio, Luca Lunardini.

Leggi tutto