Crotone, turisti intossicati in un villaggio turistico

1' di lettura

Una quarantina di persone sono rimaste intossicate nel villaggio "Le Castella" a Isola Capo Rizzuto, in Calabria. Gli inquirenti sospettano che qualcuno possa aver contaminato i serbatoi dell'acqua potabile

Una quarantina di ospiti del villaggio turistico "Le Castella" a Isola Capo Rizzuto in provincia di Crotone, sono rimaste intossicate nei giorni scorsi. Tutti accusavano attacchi di diarrea, conati di vomito, mal di testa ed in qualche caso perdita di conoscenza. La struttura residenziale alberghiera, che contava circa 700 ospiti, è stata parzialmente sequestrata dalla Procura di Crotone. Pierpaolo Bruni, sostituto procuratore della repubblica ha confermato che al momento l'ipotesi di reato contro ignoti, è quella di avvelenamento di acque destinate al consumo umano.

Leggi tutto
Prossimo articolo