Udine, coniugi trovati morti in una baita

1' di lettura

Si segue la pista dell'omicidio-suicidio. Secondo la prima ipotesi della polizia di Udine, durante un litigio l'uomo avrebbe ucciso la moglie a colpi di coltello e si sarebbe poi impiccato

Due coniugi di Portogruaro, Venezia sono stati trovati morti nel corso della notte in una baita di montagna nei pressi di Ovaro, piccolo comune della Carnia, in provincia di Udine. La scoperta è stata fatta dalla sorella della donna che, preoccupata dalla mancanza di notizie, ha raggiunto la baita, dove ha scoperto i due cadaveri. Secondo la prima ipotesi della Polizia di Udine, durante un litigio l'uomo avrebbe ucciso la moglie a colpi di coltello e si è poi impiccato.

Leggi tutto
Prossimo articolo