Bimba di due anni azzannata da un cane nell'Agrigentino

1' di lettura

La piccola stava giocando con l'animale, un meticcio di proprietà del nonno, quando all'improvviso è stata azzannata alla testa. Trasportata all'ospedale Villa Sofia di Palermo, è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico

Una bimba di due è stata azzannata alla testa da un cane nell'Agrigentino. La piccola stava giocando con il meticcio del nonno, nella campagna di Cammarata, quando al'improvviso è stata aggredita dall'animale. Subito trasportata all'ospedale Villa Sofia di Palermo, è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. La bimba, che vive in Toscana con i genitori, era in Sicilia per alcuni giorni di vacanza. Il nonno, 55 anni è stato denunciato per omessa custodia di animale e lesioni colpose.

Leggi tutto
Prossimo articolo