Sangue sulle strade del week-end, 18 morti

1' di lettura

E' stato un weekend di grandi partenze funestato da incidenti stradali: 18 i morti. Ma anche il mare agitato ha fatto numerose vittime

Il mare, la strada, persino la montagna hanno segnato un lungo elenco di vittime in questo ultimo fine settimana di luglio. 18 persone hanno perso la vita in incidenti stradali, il più grave domenica vicino Verona dove un gruppo di amici stava rientrando a casa dopo una serata in discoteca la loro auto si è ribaltata: 3 morti e 2 feriti gravi. Tante le vittime del mare e dell'imprudenza, in una domencia caratterizzata oltre che da un leggero calo delle temperature anche da forti venti e mare molto mosso.

Leggi tutto
Prossimo articolo