Ania e Polizia stradale contro stragi del sabato sera

1' di lettura

Non solo controlli più severi sulle strade ma anche un'opera di sensibilizzazione sulle spiagge e negli stessi locali notturni. E per chi rispetta le regole, gadget e biglietti omaggio per la discoteca

Chi beve non guida e porta a casa in tutta sicurezza il gruppo di amici con cui è andato in discoteca. All'estero è una norma consolidata, in italia è una sana abitudine che comincia a prendere piede. L'Ania, fondazione per la sicurezza stradale, insieme con la polizia e il sindacato delle discoteche ce la stanno mettendo tutta per convincere i ragazzi visto che almeno il 30 % degli incidenti è provocato da conducenti alla guida ubriachi o drogati. Sei anni fa è stata lanciata l'iniziativa Guido con prudenza, le stragi del sabato sera sono diminuite, ma ancora non basta.

Leggi tutto
Prossimo articolo